venerdì, agosto 06, 2021

VACANZA AL CENTRO BENESSERE: COSA PORTARE?

 Estate al Centro Benessere: cosa portare? 

Questa estate con mio marito abbiamo deciso di trascorrere qualche giorno presso una struttura alberghiera dotata di centro benessere. Nella realtà è una delle nostre mete preferite. C'è la possibilità di usufruire delle piscine senza il sovraffollamento di villaggi vacanze e l'età media è più alta, il che di solito garantisce una maggiore tranquillità.

Ma quali sono gli essenziali da portare con sé?

Innanzitutto le basi: ovviamente il costume da bagno. Ma quanti portarne? Se avete in programma di usufruire delle piscine e dei massaggi tutti i giorni io direi minimo due. Da alternare di giorno in giorno. Usato il primo una veloce lavata magari utilizzando una saponetta da viaggio per i panni o il vostro sapone liquido preferito in una boccettina di plastica (il vetro meglio evitarlo anche se viaggiate in auto onde evitare spiacevoli disastri nei bagagli).
TRICK! Se non volete rischiare perdite dal tappo della boccetta (non solo quella di sapone per i panni ma anche quella dello shampoo e in generale dei prodotti liquidi) prima di chiudere posizionate un pezzetto di pellicola da cucina sopra all'apertura e tutto attorno alla "vite". In chiusura otturerà le eventuali perdite.

Cuffia per capelli. Lo so. E' antiestetica e scomoda ma purtroppo in piscina bisogna utilizzarla. Il mio consiglio è di acquistarla prima di arrivare alla struttura dove i prezzi sono maggiorati. Noi ci siamo trovati a pagare 10 euro per una cuffia brutta quando online e nei negozi se ne trovano di meno orrende a prezzi inferiori. Quest'anno ho scelto di acquistarne una dell'Arena Rosa. Se non è possibile evitarla almeno cerchiamo un modello che abbia un colore carino!

Ciabatte. Indispensabili per le superfici umide attorno all'acqua. Prendetele ovviamente in gomma e che abbiano una buona suola antiscivolo per stare tranquilli. Il modello? A vostro libero gusto. Il personalmente preferisco le infradito per la piscina o per il mare anche se le ciabatte garantiscono un maggiore contenimento del piede. Mio marito invece ha scelto le Crocs che ha miracolosamente trovato nella taglia 49!

Ecco quindi alcuni modelli:

Infradito
Havaianas: le classiche infradito di gomma disponibili in mille colori e a prezzi contenuti e unisex
                       Il modello slim per piante del piede sottili

Ciabatte
Crocs: sono ormai un classico. Possono piacere o meno ma le trovo innegabilmente comode sia come ciabatte da casa sia per il mare o la piscina. 
- Ciabatte slip on. Unisex, di gomma e disponibili in molti colori
- Ciabatte a fascia

Creme corpo e viso: come il sale marino anche il cloro tende a disidratare la pelle quindi è indispensabile portare con sé crema viso e crema corpo per ripristinare dopo la doccia la giusta idratazione. In questo periodo per il viso sto utilizzando il contorno occhi della Cien, il siero antirughe della Estée Lauder e la crema viso ai Protini Polypeptide della Drunk Elephant (questi ultimi due sono disponibili anche da Sephora). Per quanto riguarda invece il corpo uso la crema corpo della Cetaphil per pelle molto secca.

Custodia waterproof per il cellulare: le spa, soprattutto quando hai la possibilità di non dover condividere la piscina possono essere l'occasione per scattare qualche foto carina. Il rischio però di ritrovarsi il cellulare "ammollo" c'è sempre quindi proprio per evitare il mio telefono finisca sott'acqua ho acquistato una custodia impermeabile. Consiglio: testatela sempre prima di utilizzarla. Basta mettere all'interno un fazzoletto di carta chiudere la custodia e metterla nel lavandino pieno d'acqua per almeno mezz'ora. Se quando andrete a riaprire la confezione il fazzoletto sarà ancora asciutto allora andate tranquille, altrimenti, rimandate indietro il prodotto difettoso.


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento...